Chi sono

 

Ciao a tutti e benvenuti!
Mi chiamo Vincenza Lancione, ho 27 anni e sono originaria del novarese. Adottata dalla Sardegna, vivo da qualche anno in un paesino nel cagliaritano.

Sin da quando ero bambina le mie passioni più grandi sono state la lettura e la scrittura.
Passioni che non mi hanno mai abbandonata.
La vera svolta l’ho avuta a 11 anni quando ho preso l’espresso per Hogwarts, iniziando la saga di Harry Potter.
Da quel momento in poi la mia casa è diventata una gigantesca libreria e ogni giorno una domanda si faceva strada in me… “e ora questo nuovo libro, dove lo metto?”.

In parallelo si è sviluppata anche la passione per la scrittura… dapprima con dei raccontini da bambina (ehm… per esempio a nove anni ho scritto la storia di un alieno che squartava la gente, tutto normale, no?) e poi iniziando la mia epopea fantasy che… non ho avuto ancora il coraggio di completare. Ebbene sì.
Nel frattempo tantissime altre trame si sono affacciate nella mia mente e mi ritrovo con diecimila quaderni, taccuini e file di storie.
Diversi racconti e poesie sono stati pubblicati in delle antologie e per alcuni di essi ho ricevuto dei riconoscimenti della serie che c… fortuna!
Ho inoltre scritto per varie testate online e lavorato in alcune case editrici.

Amo inoltre tutto ciò che è arte: la musica, la pittura, creare gioielli e agende, disegnare, ecc.

Quando nacque Il Giornale del Libro, così quasi per caso, non avrei mai pensato che sarebbe diventato il mio tutto… la sua cancellazione è stato un durissimo colpo ma spero che questa rinascita sia un nuovo inizio per entrambi e vi prometto di mettercela tutta per darvi articoli di qualità, iniziative e quant’altro.
Vi va di salpare con me verso nuovi orizzonti?

Qualifiche:

  • Attestato di “Corso base di giornalismo” presso Centro studi di Giornalismo e Telecomunicazioni di Roma
  • Attestato del corso “Teoria e tecnica del linguaggio giornalistico”
  • Attestato del corso “Giornalismo, web journalism e blogging”
  • Attestato del corso “Editing editoriale”
  • Frequentazione per tre anni del corso di scrittura creativa con finalità alla scrittura e alla correzione di bozze, con relativi attestati.

 

 

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: