REVIEW PARTY “The Kingdom” di Jess Rothenberg

Ho il piacere di parlarvi di un libro uscito per DeA Planeta, la cui trama mi ha subito colpita molto. The Kingdom, di Jess Rothenberg.

The Kingdom
Jess Rothenberg
DeA Planeta
Genere: Sci Fi
Pagine: 300
In uscita: 16 aprile 2019
Prezzo cartaceo: 16,00 €
Prezzo ebook: 7,99 €

Benvenuta nel Regno dove “per sempre felici e contenti” non è solo una promessa. È una regola. 

Voli virtuali negli universi dei propri libri preferiti. Nuotate in compagnia delle sirene. Safari tra elefanti a strisce e purosangue dalle ali di farfalla. Questo e molto altro diventa possibile quando si varcano i cancelli del Regno, il parco a tema più straordinario di tutti i tempi. Ma l’attrazione principale sono loro: le sette principesse androidi create per intrattenere i visitatori. Sempre bellissime, sempre sorridenti, sempre pronte a trasformare i sogni in realtà. Ana, una delle predilette dal pubblico, ama la vita nel Regno. La felicità delle famiglie che accoglie ogni mattina all’ingresso è la sua felicità. Tutto cambia, però, quando Ana incontra Owen. Owen, il ragazzo dagli occhi color cioccolato che lavora nello zoo del parco, è il primo umano che non la tratta come una macchina, il primo che le fa provare un’emozione non contemplata dagli ingegneri che hanno programmato i suoi circuiti: l’amore. E quando Owen sparisce nel nulla, lasciandosi dietro solo un braccialetto carbonizzato, la favola si trasforma in incubo. Accusata di omicidio, Ana si ritrova a combattere per la sua stessa vita, e scopre che nello scintillante Regno che ha sempre chiamato casa niente è come sembra… Echi di Westworld e Il racconto dell’ancella risuonano in questo romanzo folgorante, che ha il ritmo mozzafiato di un thriller ed è al contempo una struggente storia d’amore e una toccante riflessione su che cosa, in fondo, ci rende umani.



Appena ho letto la trama di questo libro sono stata catturata dalla trama e sapevo che avrei voluto leggerlo.
Avere avuto modo di farlo in anteprima per questo evento mi rende grata.
Così, piena di aspettative, mi sono approcciata a questo sci fi dalle tinte gialle, e sicuramente non le ha tradite.
Troviamo un grandissimo parco divertimenti, in cui vivono specie ibride di animale creati con un’avanzatissima tecnologia.
Così come le Fantasiste, le bellissime e perfette sette ragazze androidi, create per esaudire ogni desiderio e per non dire mai di no.
Bellezza, regalità, dolcezza, perfezione e un sistema che le tiene lontane da tutto ciò che non è conforme.
Vivono nella credenza che il mondo oltre le mura del cancello del Regno sia devastato e in carestia.
Il libro è raccontato dal punto di vista di Ana, una delle sette ragazze, in un alternarsi tra capitoli sul passato e sul presente.
Perché Ana è accusata di aver ucciso Owen.
Il ragazzo di cui si è innamorata.
Ma come può un cyborg provare amore?
Come ha potuto ribellarsi al sistema?
Non ho mai letto un libro con un’impostazione simile, in cui si alternano documenti processuali, testimonianze, storie e la storia.
Tutto scritto in maniera fluida e perfettamente studiata.
Un libro davvero dalle mille possibilità e sfaccettature.
Pieno di riflessioni e messaggi molto profondi.
Si parla di ciò che è giusto e sbagliato eticamente, di violenza e del ruolo della donna nella società.
La donna costretta ancora a subire violenza, frecciatine, occhiate, comportamenti maschilisti e ad essere trattata inferiormente, che deve apparire bella e perfetta.
E anche di come sia facile passare da vittima a carnefice per la società.
Una lettura interessante, mai noiosa o prolissa.
E che anzi, avrei voluto vedere ancora più approfondita (ho amato le storie delle varie sorelle).
Ci sono un paio di cose che mi hanno lasciata perplessa nel finale e che desidererei veder sviluppate in un eventuale seguito.
Ma il mio parere è più che positivo, davvero bello, originale e con tanti spunti di riflessione.
Consigliatissimo.
Io ringrazio la casa editrice per aver fornito il libro e le altre ragazze del review party.

A voi ispira? Pensate di leggerlo?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: