ANTEPRIMA “Uno di noi sta mentendo” di Karen McManus + scopri l’assassino con noi de Il Giornale del Libro!

Sono lieta di presentarvi il nuovo young adult firmato Mondadori.
Se siete stanchi delle solite storie d’amore e amate i misteri questo libro fa per voi.
Cinque ragazzi in sala punizioni, uno di loro muore improvisamente e gli altri quattro sono i sospettati… ma chi sarà l’assassino?
Scopritelo con noi de Il Giornale del Libro, attraverso un gioco proposto da Mondadori e che vorrei faceste con me.
Prima voglio parlarvi della trama e dei personaggi, a fine articolo troverete tutto quello che c’è da sapere per seguire questa vicenda e giocare insieme. Siete pronti?


Uno di noi sta mentendo
Karen McManus
Mondadori
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 300
In uscita: 6 marzo 2018
Prezzo cartaceo: 15,00 €
Prezzo ebook: 7,99 €


8194343_3038360


Era una bugia che raccontavo perché era più facile della verità. E perché un po’ ci credevo. So cosa significa raccontarsi una bugia così tante volte da farla diventare realtà. Ma la verità viene sempre fuori. Prima o poi.

Cinque studenti sono costretti a trascorrere un’interminabile ora di punizione nella stessa aula.
Bronwyn, occhiali e capelli raccolti da studentessa modello, non ha mai infranto le regole in vita sua e vive per essere ammessa a un’università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori.
Nate, capelli scuri disordinati e un giubbino di pelle malandato, è in libertà vigilata per spaccio di erba e sembra a un passo dall’andare completamente alla deriva.
Cooper, il ragazzo d’oro con cui tutte vorrebbero stare, è la star della scuola e sogna l’ingaggio in una grande squadra di baseball.
Addy, una chioma di folti ricci biondi e un viso grazioso a forma di cuore, sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita perfetta.
Infine Simon, l’emarginato, lo strano, che, per prendersi la sua rivincita su chi lo ha sempre trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti.
Pur conoscendosi da anni, non possono certo definirsi amici. Qualcosa li unisce, però. Nessuno di loro è davvero e fino in fondo come appare. Ognuno di loro dietro alla facciata “pubblica” nasconde molto altro, un mondo di fragilità, insicurezze e paure, ma anche di segreti piccoli e grandi di cui nessuno, o quasi, è a conoscenza.
Da quell’aula solo in quattro usciranno vivi. All’improvviso e senza apparente motivo, Simon cade a terra davanti ai compagni e muore. Non appena si capisce che quella che sembrava una morte dovuta a un improvviso malore in realtà è un omicidio, il mondo di Bronwyn, Nate, Cooper e Addy inizia a vacillare. E crolla definitivamente quando la polizia scopre che i protagonisti di un ultimo post mai pubblicato di Simon sono proprio loro. In men che non si dica, i quattro ragazzi da semplici testimoni diventano i principali indagati dell’omicidio…

Con Uno di noi sta mentendo Karen M. McManus ci regala un piccolo miracolo, capace di restituirci alla perfezione la difficoltà di trovare un equilibrio tra il bisogno di riuscire in quello che facciamo, di avere amici, essere amati ed essere visti, e la necessità di essere noi stessi. Cioè essere felici.


L’autrice


Karen M. McManus è laureata in Inglese e Giornalismo. Quando non lavora e non scrive, ama viaggiare con suo figlio. Uno di noi sta mentendo è il suo primo romanzo, da mesi stabilmente ai vertici delle classifiche americane.


I Personaggi


SIMON-480x480

Simon Kelleher: la vittima

17 anni, l’emarginato, lo strano, che, per vendicarsi di chi lo ha trattato male, si è inventato una app che rivela ogni settimana dettagli piccanti della vita privata degli studenti.

 


 

Dicono di Simon:
«Simon era strano. Prendeva in giro la gente, diceva che erano tutti pecoroni, però desiderava le stesse cose che desideravano loro. E voleva essere ammirato.»

Dice Simon:
«Se la gente non mentisse e non fosse disonesta, io dovrei chiudere.»


nate

Nate Macauley

17 anni, capelli disordinati, occhi azzurro scuro e un giubbino di pelle malandato. È in libertà vigilata per spaccio di erba. E a un passo dall’andare completamente alla deriva.


Dice Nate:
«Io sono una persona che mente ogni volta che gli torna comodo e che lo farebbe senza un attimo di esitazione se servisse a salvargli il culo.»


04-480x480

 Bronwyn Rojas 

17 anni, carina, anche se non appariscente, è una studentessa modello che non ha mai infranto le regole in vita sua. Vive per essere ammessa a un’università prestigiosa e rendere fieri i suoi genitori.


Dice Bronwyn:
«Io non ero mai comparsa nella app di Simon; sono troppo irreprensibile. C’è solo una cosa che Simon avrebbe potuto scrivere di me, ma era quasi impossibile che la scoprisse.»


01-480x480Addy Prentiss

17 anni, chioma bionda e viso grazioso, è una delle ragazze più popolari della scuola. Vive in simbiosi con il fidanzato Jake. Sta cercando di tenere insieme i pezzi della sua vita.


Dice Addy:
«Sono stata stupida. Ero insicura. Ho fatto un errore. Farei qualunque cosa per rimediare. Se solo potessi tornare indietro e cancellarlo, lo farei.»


03-480x480Cooper Clay

17 anni, è il ragazzo d’oro con cui tutte vorrebbero stare. Star della scuola, sogna l’ingaggio in una grande squadra di baseball.


Dice Cooper:
«Mi fa abbastanza paura quello che Simon potrebbe scrivere su di me, se ci si mettesse…»


 

 

E ora… giochiamo!

In occasione dell’uscita del libro, Mondadori ha organizzato un’iniziativa davvero molto carina.
Hanno pensato di organizzare una lettura condivisa del romanzo, fatta a step di un certo numero di pagine alla volta, dove a ogni “puntata” si cerca di indovinare il colpevole e si motiva la scelta.

L’hashtag è #unodinoistamentendo

L’appuntamento settimanale è in queste date e con queste pagine

– giovedì 8 marzo: da pag. 9 fino a pag. 90
– giovedì 15 marzo: da pag. 93 fino a pag. 137
– giovedì 22 marzo: da pag. 138 fino a pag. 179

Saranno coinvolti instagrammer, blogger, librai e alcuni autori Mondadori.

Infatti vi dico: preparatevi! Il Giornale del Libro userà tutti i canali a disposizione (blog,facebook, instagram, twitter, google+,youtube) per fare le supposizioni e mandare avanti il caso.

E qui entrte in scena voi!
Il libro è in uscita il 6 quindi potreste essere in tempo per giocare insieme a me!
Qualsiasi vostra teoria verrà pubblicata nel sito e per qualcuno di voi potrebbe esserci un premio finale!
Vi va di partecipare con me?
Vi servirà solo il libro e dare le vostre supposizioni agli step sopra indicati!
Per dubbi o saperne di più potete commentare l’articolo o scrivere a: giornaledellibro@gmail.com

Che la caccia all’assassino abbia inizio!

Trovate i primi capitoli in anteprima QUI.

Ps. Piccola curiosità: prima che Mondadori difondesse gli identikit dei ragazzi, avevo fatto una mia personale versione… vi piace?


indiziati

8 thoughts on “ANTEPRIMA “Uno di noi sta mentendo” di Karen McManus + scopri l’assassino con noi de Il Giornale del Libro!

Add yours

  1. Semplicemente favoloso e molto intrigante… Yuppi evviva mi piace molto… Grazieeeeeeee infinite vita mia 💖💖

  2. Anche noi parteciperemo con il blog! Domani non vediamo l’ora di iniziare con le supposizioni, la prima parte è andata e già mille idee ci frullano in testa. Passeremo sicuramente per vedere cosa ne pensi anche tu!
    Se ti fa piacere passa anche da noi 🙂

Rispondi

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: